il libro


il libro
Abstract
I genitori nei gruppi social danno il meglio e il peggio di sé. Anche se il vostro istinto è di starne lontani, prima o poi (tra il corso pre-parto e le primarie, in base alle competenze digitali degli altri genitori) rimarrete intrappolati nella rete: è meglio che ci arriviate preparati!
Maria Paola, Saba, Isabella e Floriana – mamme, lavoratrici e amministratrici del gruppo Facebook Genitori a Trento e dintorni – vi prendono per mano e vi accompagnano in questo strano mondo fatto di post, immagini, pollici alzati, faccine e strani vocaboli (O.T., emoticon, shitstorm, loggare,…). E – dietro gli schermi - di dita che picchiettano le tastiere o i touch screen, di teste pensanti e di persone con emozioni e sentimenti.
Un manuale autobiografico che racconta perché e come nascono i gruppi di genitori (Facebook e Whatsapp), come funzionano, e in che modo, con un minimo impegno, potrebbero diventare luoghi sempre più utili e piacevoli.

Il libro
Gestire un gruppo Facebook attivo e in costante crescita richiede impegno e voglia di mettersi in gioco. Caratteristiche che devono essere accompagnate da equilibrio, apertura al dialogo, determinazione e capacità autocritica.
Non sempre chi si imbarca in questa avventura è consapevole di cosa lo attenda, e di quale e quanto sia il lavoro di controllo, negoziazione e confronto per favorire lo scambio pacato e funzionale di opinioni ed esperienze fra i partecipanti alle conversazioni virtuali.
Le autrici di Genitori Online, districandosi fra vita lavorativa e familiare, di questo si occupano nel loro ruolo di amministratrici del gruppo Facebook Genitori a Trento e dintorni; gruppo che conta oggi – a sei anni dalla sua nascita – oltre 9.700 membri.
Le competenze acquisite, le difficoltà, i risultati positivi sono raccolti ed esposti in Genitori Online sotto forma di manuale in cui si affiancano dati sulla situazione dei genitori nel web, esempi pratici della complessità delle diverse situazioni, suggerimenti legati alla gestione pratica delle difficoltà, regole e buone prassi estrapolate dall’ esperienza quotidiana.